L’inquietudine paralizza
i sensi, non si riesce a
tranquillizzare quella strana ansia,
che freme nella mente

Come potrò dormire così
Come potrò fermare il pensiero

Basta un fremito, il ricordo di
un’impressione
un’incertezza nello sguardo
una frase un po’ perplessa

Come potrò dormire così
Come potrò fermare il pensiero

Forse la musica verrà
Mi porterà sulle sue nuvole
Forse quando verrai tu
Mi passerà quest’inquietudine

Troppe cose chiedon tempo
mi distraggono da quello
che dovrei fare, non so più
neppure io che cosa


Il testo/brano, come già ricordato nelle Note Generali del sito, è protetto da licenza Creative Commons di tipo “Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 4.0 Italia License” e appartiene a Silvia Palladini.
Significa che potete scaricare, masterizzare, trasmettere, copiare, diffondere, pubblicare liberamente questo testo/brano a patto che:
1) sia sempre citata la fonte (o il nome dell’autore o un link a questo sito)
2) non sia utilizzato/a per scopi commerciali. Se intendete utilizzarlo/a per attività commerciali o che comunque producano profitto economico, dovete contattare l’autore per definire eventuale nuove licenze.
3) non venga modificato/a e/o accorciato/a. Se modificato/a, lo deve essere solo per produrre contenuti con la stessa licenza (attribuzione / non commerciale / condividi allo stesso modo).